Blatte in Casa

Le blatte in casa sono un problema cui prima o poi possiamo incorrere tutti. Le blatte, della famiglia dei blattoidei, altro non sono che i comuni scarafaggi, insetti decisamente spiacevoli da avere dentro casa malgrado non sia tra più i nocivi.

Ne esistono diverse varietà che possono variare di dimensione e colore ma che sostanzialmente sono molto simili tra loro poiché scelgono habitat piuttosto umidi per vivere e per questo motivo capita spesso che possano introdursi in un ambiente domestico anche dagli scarichi del bagno, dalle tubature o da solai non perfettamente isolati. Essendo animali sostanzialmente onnivori il rischio di attirarli è frequente soprattutto durante la stagione estiva. Infatti la prima regola per poter evitare una vera e propria invasione di blatte in casa è quella di mantenere un livello di igiene e pulizia elevato e di non lasciare mai sui balconi o sul pianerottolo i sacchi della nostra immondizia che potrebbe facilmente attrarli se sono alla ricerca di cibo.

 

Poiché spesso riescono a raggiungere i nostri appartamenti tramite le fognature e le tubature è indispensabile che soprattutto il bagno e la cucina siano controllati e puliti con frequenza, e nel caso si avvisti uno o più esemplari gironzolare per casa che anche lavandini, wc e vasca da bagno siano chiusi per evitare il loro passaggio. La prima regola quindi è la prevenzione, ovvero mettere in atto tutte le azioni necessarie ad evitare o almeno limitare l'arrivo delle blatte in casa. L'igiene del proprio appartamento e nel caso si abiti in un condominio la pulizia dello stesso sia a livello delle scale, sia dei locali dove viene depositata l'immondizia e le cantine. Se la presenza di blatte in casa dovesse improvvisamente aumentare è molto facile che si sia sviluppato un focolaio d'infestazione nelle vicinanze, in questi casi è fondamentale rivolgersi ad una ditta di disinfestazioni specializzata per programmare una disinfestazione appartamento.

Diciamo più semplicemente che vanno tenuti puliti tutti i luoghi dove cibo e umidità sono presente, quindi le cucine, i servizi igienico-sanitari, gli scarichi, gli impianti elettrici e ogni luogo ove sia presente umidità. Anche se abbiamo accertato che tutto sia pulito, questo a volte può non essere sufficiente a che gli insetti girino comunque indisturbati, soprattutto con certe condizioni climatiche. Pertanto può diventare necessario procedere con prodotti chimici alla disinfestazione degli ambienti. Utilizzare insetticidi, che sono tossici per l'uomo o per gli altri animali domestici, è tuttavia un'operazione da valutare con attenzione e mai lasciata al caso, meglio affidarsi ad esperti che procedere autonomamente rischiando di aggravare la situazione. Questo consiglio vale anche e soprattutto per gli esercizi commerciali dove oltre al problema igienico si manifesta quello del rapporto con il cliente. La disinfestazione bar e la disinfestazione ristorante sono un'attività delicata sia dal punto di vista della tempistica che del risultato.

La deblattizzazione è infatti un metodo drastico che consiste nello spruzzare specifici prodotti spray, a volte combinati con un attrattivo. La blatte sono insetti prolifici e si moltiplicano molto rapidamente, pertanto nel caso l'infestazione sia elevata, e riguardi più locali o appartamenti, occorre che siano chiamati operatori qualificati e ditte specializzate per provvedere con comptenza alla disinfestazione. Se invece, come spesso accade in particolare d'estate, le blatte in casa si presentino in numero limitato, può essere sufficiente anche solo la classica bomboletta di insetticida che possiamo facilmente reperire al supermercato, o qualche esca specifica per questa tipologia di insetti, che li avvelena e li elimina in maniera veloce ed efficace.

Per chi ha bambini in casa o animali domestici che potrebbero restare intossicati dagli insetticidi, esistono metodi più naturali per combattere le blatte in casa come ad esempio la preparazione di esche velenose creando una miscela in parti uguali di farina, zucchero e acido borico che si posizionerà poi nel punto da cui gli scarafaggi possono arrivare. L'acido borico è comunque una sostanza da utilizzare con estrema attenzione in quanto tossica pertanto va maneggiata da persone adulte e conservata in luogo sicuro. Una volta preparato questo composto lo sistemeremo nelle zone della cucina dove è più probabile l'annidamento e il passaggio delle blatte. Questo specifico trattamento non dà risultati immediati ma prolungati nel tempo e ridurrà in modo costante il passaggio di blatte in casa fino alla loro naturale scomparsa.

Visit Review Site Coral www from this link.

roma disinfestazioni logo

roma derattizzazioni logo

roma pulizie logo

 roma giardinaggio logo