Blatte Volanti

blatte volanti

Le blatte sono insetti disgustosi che sono portatori di numerose malattie fra le quali asma e salmonellosi. La presenza di scarafaggi all'interno delle nostre abitazioni è quindi un pericolo molto grave che deve essere debellato attraverso una adeguata pulizia dei locali e 9rivolgendosi a dei professionisti della disinfestazione.  Gli scarafaggi sono considerati normalmente come insetti che si muovono solo attraverso le zampe, quindi rientranti nella categoria degli insetti striscianti, ma in realtà alcune specie sono dotati di ali e quindi possono volare.

Esistono oltre quattromila specie di scarafaggi, non tutte sono consideranti infestanti, appena una trentina di specie, e fra queste quelle volanti sono solo una parte.  Le blatte volanti diventano in questo modo ancora più temibili in quanto si possono spostare più velocemente raggiungendo anche posti e anfratti che per le blatte striscianti sono inaccessibili.  Per fortuna non sono tutte le specie di scarafaggi sono capaci di volare, anzi la maggior parte delle specie anche se munita di ali preferisce muoversi via terra.  Anche le blatte volanti non sempre usano questa capacità frequentemente in quanto possono volare solo per brevi tratti e usare il volo solo in pochissime occasioni.  Fra le blatte volanti più presenti nel territorio italiano vanno ricordate alcune specie come la blatta rossa, la blatta germanica, lo scarafaggio nero e le blatte marroni.  Fra queste specie quella più comune che può rientrare all'interno delle blatte volanti, è la blatta rossa, conosciuta anche con il nome di blatta americana a causa delle sue origini.  Questo tipo di scarafaggio è munito di ali piuttosto sviluppate che consentono all'insetto di muoversi molto velocemente e di coprire delle distanze importanti.
La blatta rossa è la specie di blatta più comune, quindi la più temibile. ha una lunghezza di circa tre, quattro centimetri e ha quel tipico color mattone, fra il rosso e il marrone che la rende così caratteristica.  Le ali sono molto più lunghe negli esemplari maschi, mentre nelle femmine sono meno sviluppate. Si muovono molto velocemente con le zampe, usano il volo quando le temperature diventano molto alte.  Le blatte rosse preferiscono le zone umide, vivificano sotto i pavimenti, nei bagli, nei seminterrati e nelle cucine. Vengono chiamate anche scarafaggi palmetti perché si trovano anche sugli alberi  Quindi la presenza delle blatte volanti è una realtà tutt'altro che trascurabile, e da tenere presente negli interventi di prevenzione e di disinfestazione all'interno delle proprie abitazioni.  Fra le altre blatte volanti vanno inoltre ricordate le blatte orientali, dette anche scarafaggi neri a causa del colore scuro della loro corazza.  Queste blatte volanti sono di colore appunto molto scuro o nero, hanno una lunghezza inferiore rispetto alle blatte rosse, infatti raggiungono una lunghezza di massimo due centimetri o due centimetri e mezzo.  Hanno delle ali non troppo sviluppate e presenti sono negli esemplari maschi.  Questi scarafaggi non usano spesso il volo, preferiscono muoversi con l'uso delle zampe. Prosperano negli ambienti freschi e umidi, come possono essere gli scarichi e i seminterrati.  Fra le blatte volanti non vanno dimenticare le blatte marroni, che sono le più piccole di questa specie infestante. Raggiungono una lunghezza di massimo un centimetro e mezzo.  Questi esemplari di scarafaggi si muovono prevalentemente via terra, ma hanno la possibilità di volare quando le temperature diventano più alte. Vivificano in ambienti umidi e caldi, temono il freddo.  Preferiscono infatti i soffitti e i solari rispetto ai pavimenti e sono molto più attivi durante le ore notturne.

blatte volanti

Fra le blatte volanti non vanno considerate gli scarafaggi gemanici detti anche fuochisti. Questi insetti infestanti posseggono su dorso due strisce scure che le rendono facilmente riconoscibili. Sono molto piccole in quanto raggiungono una lunghezza di massimo un centimetro e mezzo, anche se normalmente sono più piccole ancora. Sono munite di piccole ali che però non usano mai, per questo gli scarafaggi germanici non possono essere considerate vere e proprie blatte volanti. Vivificano in ambienti chiusi e molto umidi, come sono le cucine e i bagni.
Tutte queste specie di blatte volanti sono quindi molto pericolose e sono dette infestanti perché si riproducono facilmente e possono portare malattie come la salmonellosi. Non bisogna prendere sottogamba la presenza degli scarafaggi perché oltre a essere indizio di scarsa igiene, possono infestare in poco tempo la propria abitazione. Oltre a una pulizia adeguata della propria casa è quindi necessario svolgere delle attività di prevenzione alla diffusione degli scarafaggi e nel caso l'infestazione abbia già raggiunto i livelli di guardia procedere con una seria disinfestazione. Per queste attività è sempre bene rivolgersi a dei professionisti del settore e non a persone che si improvvisano, in quanto è necessario che queste procedure vengano svolte in profondità in modo da eliminare ogni traccia e possibilità di riproduzione delle temibili blatte volanti.

Visit Review Site Coral www from this link.

roma disinfestazioni logo

roma derattizzazioni logo

roma pulizie logo

 roma giardinaggio logo