numero verde 800210199

Irrorazione Meccanica

irrorazione meccanica 02
 
La disinfestazione viene definita meccanica quando svolta con l'ausilio di appositi macchinari chiamatiatomizzatori o in gergo "cannoni". Questi potenti macchinari vengono installati su degli automezzi e permettono ai nostri tecnici di eseguire disinfestazioni mirate e ad ampio spettro su vaste superfici. Grazie all'atomizzatore e al suo telecomando le disinfestazioni possono essere effettuate seduti comodamente sull'automezzo comandando i movimenti del cannone mediante una pulsantiera e un semplice joy-stick. L'insetticida può essere premiscelato all'interno della cisterna contenente anche l'acqua ma in alcuni modelli di atomizzatore per disinfestazioni viene installata una pompa dosatrice che preleva il formulato direttamente da un piccolo serbatoio e lo miscela in fase di uscita. La soluzione arriva agli ugelli montati sull'estremità della bocca del cannone grazie al pescaggio effettuato dalla pompa e poi spinti dall'aria generata dalla turbina posta alla base della chiocciola del cannone. La potenza di irrorazione e quindi la gittata sono direttamente proporzionali alla potenza del motore montato sull'atomizzatore e al diametro della bocca di uscita del cannone mentre la quantità, oltre che dall'utilizzo manuale dei tecnici dipende per o più dalla tipologia di ugelli installati.

L'atomizzatore viene per lo più utilizzato per le disinfestazioni degli insettialati nello specifico per la disinfestazione adulticida della zanzara. Grazie a la potente gittata e al volume orario di prodotto nebulizzato è possibile eseguire trattamenti su grandi superfici in tempi ridotti rispetto all'utilizzo di nebulizzatori o pompe a bassa pressione utilizzate maggiormente in ambienti interni. In commercio esistono svariati modelli di atomizzatore alcuni dei quali montano, oltre agli accessori standard per eseguire disinfestazioni nebulizzate, svariati optional allo scopo di agevolare il lavoro dei tecnici della disinfestazione. Uno di questi è il sistema elettrostatico grazie al quale, il prodotto irrorato si aggrappa maggiormente alla superficie fogliare delle piante garantendo una maggiore residualità nel tempo. Per merito della sistema ULV (Ultra Low Volume) si può invece avere una minor quantità di prodotto irrorata ma con meno dispersione e maggiore possibilità che le micro goccioline nebulizzate aderiscano meglio, grazie al loro minor peso, alle superfici trattate durante gli interventi di disinfestazione.

irrorazione meccanica 03

Oltre che per la disinfestazione zanzare, l'atomizzatore se provvisto di tubo e lancia a pressione può essere utilizzato per la disinfestazione localizzata di blatte e altri insetti striscianti, nonché per la disinfestazione di favi di vespe e formicai. Nel caso di interventi all'interno di strutture chiuse è sempre consigliabile l'utilizzo di pompe a bassa pressione o termonebbiogeno per il trattamento delle condotte fognarie.

Non sostare mai in prossimità di un atomizzatore durante un intervento di disinfestazione, i prodotti utilizzati possono nuocere alla salute se vengono a contatto con la pelle, gli occhi o se vengono inalati.

 

Visit Review Site Coral www from this link.

Ordinanza Zanzara Tigre

 

Ordinanza Sindacale n.58 del 8 aprile 2014

disinfestazione comune di roma

>Scarica il Documento in pdf<

roma disinfestazioni logo

roma derattizzazioni logo

roma pulizie logo

 roma giardinaggio logo